Articoli

Dichiarazione di accessibilità

Dichiarazione di accessibilità in riferimento alla legge 9 gennaio 2004, n. 4 e seguenti modifiche con decreto firmato il 20 marzo 2013 come completamento del decreto legge 179/2012. 

Requisito 1 – Alternative testuali: fornire alternative testuali per qualsiasi contenuto di natura non testuale in modo che il testo predisposto come alternativa possa essere fruito e trasformato secondo le necessità degli utenti, come per esempio convertito in stampa a caratteri ingranditi, in stampa Braille, letto da una sintesi vocale, simboli o altra modalità di rappresentazione del contenuto.
Spiegazione: i contenuti non testuali, quali audio, video, ecc.; non sono presenti sul portale del Comune di Bari Sardo a parte alcuni filmati che presentano immagini del paese. Nei video non sono presenti voci fuoricampo o audio di questo tipo, dunque non è necessario fornire alternative testuali. Quando vengono inserite immagini (ad esempio i loghi alla destra del sito) viene sempre indicato un’alternativa testuale per chi non è in grado di riconoscere le raffigurazioni presenti sul portale.
Requisito 2 – Contenuti audio, contenuti video, animazioni: fornire alternative testuali equivalenti per le informazioni veicolate da formati audio, formati video, formati contenenti  immagini animate (animazioni), formati multisensoriali in genere.
Spiegazione: vedi sopra il punto 1. 

Requisito 3 – Adattabile: creare contenuti che possano essere presentati in modalità differenti (ad esempio, con layout più semplici), senza perdita di informazioni o struttura.
Spiegazione: il sito si adatta automaticamente a layout diversi. Ingrandire e rendere le pagine più piccole non condiziona negativamente la lettura dei contenuti. Sebbene non richiesto, è presente una versione mobile per smartphone. 

Requisito 4 – Distinguibile: rendere più semplice agli utenti la visione e l’ascolto dei contenuti, separando i contenuti in primo piano dallo sfondo.
Spiegazione: il contrasto tra sfondo e caratteri assicura la leggibilità degli elementi. 

Requisito 5 - Accessibile da tastiera: rendere disponibili tutte le funzionalità anche tramite tastiera.
Spiegazione: il sito è navigabile anche da tastiera. 

Requisito 6 - Adeguata disponibilità di tempo: fornire all’utente tempo sufficiente per leggere ed utilizzare i contenuti.
Spiegazione: il sito non si auto-aggiorna, le pagine non cambiano automaticamente e non ci sono, a titolo di esempio, immagini che scorrono, dunque l’utente ha il tempo necessario per leggere e utilizzare i contenuti. 

Requisito 7 - Crisi epilettiche: non sviluppare contenuti che possano causare crisi epilettiche
Spiegazione: non ci sono testi che lampeggiano o simili che potrebbero causare crisi epilettiche.

Requisito 8 - Navigabile: fornire all’utente funzionalità di supporto per navigare, trovare contenuti e determinare la propria posizione nel sito e nelle pagine.
Spiegazione: sotto al logo del Comune viene sempre indicato dove si trova l’utente grazie alla funzione “Sei qui” che, pagina per pagina, specifica al navigatore la sua posizione. Inoltre, in alto a destra, è presente un motore di ricerca che aiuta l’utente a trovare le pagine del sito. 

Requisito 9 - Leggibile: rendere leggibile e comprensibile il contenuto testuale.
Spiegazione: il testo nero appare su sfondo bianco. Il testo è talvolta di colore blu scuro, ma rispetta i requisiti visto l’alto contrasto con lo sfondo chiaro. 

Requisito 10 - Prevedibile: creare pagine web che appaiano e che si comportino in maniera prevedibile.
Spiegazione: il sito del Comune di Bari Sardo presenta pagina statiche, dunque il comportamento prevedibile è garantito. 

Requisito 11 - Assistenza nell’inserimento di dati e informazioni: aiutare l’utente ad evitare gli errori ed agevolarlo nella loro correzione.
Spiegazione: nel sito non sono presenti aree dove l’utente deve inserire informazioni, a parte per la sezione “Scrivi al Sindaco” dove il form specifica all’utente le informazioni da inserire. 

Requisito 12 - Compatibile: garantire la massima compatibilità con i programmi utente e con le tecnologie assistive.
Spiegazione: al fine di garantire questo requisito, non è concesso l’utilizzo di tecnologie come HTML5 o CSS3. Sono invece permesse le versioni Transitional di HTML 4.01 e XHTML 1.0, di cui il sito fa uso.

Altro tipo di contenuti.

Eventuali contenuti non essenziali per l’erogazione di informazioni e servizi possono essere forniti tramite tecnologie non compatibili con l’accessibilità purché non impediscano agli utenti di accedere alle informazioni e servizi della pagina. Per tali contenuti è comunque assicurato il rispetto dei punti di controllo: controllo del sonoro, nessun impedimento all’uso della tastiera, pausa, stop, nascondi e lampeggiamenti.

Se notate errori e volete inviarci le vostre segnalazioni, potete scrivere all'indirizzo seguente: segreteria.aagg@comunedibarisardo.gov.it  

Informazioni aggiuntive