Scrivi al Sindaco

Per poter dialogare con il Primo Cittadino bisogna rispettare le seguenti regole (per maggior chiarezza vai all'Avviso al pubblico: scrivi al Sindaco):

  • È obbligatoria l’indicazione del nome e cognome della persona che scrive e un indirizzo email (al fine di garantire l’anonimato e il rispetto della privacy delle persone non comparirà l’indicazione della email di provenienza);

  • Pubblicando un commento, l'utente prende visione di quanto segue: ai sensi del D.Lgs n. 196 del 30/6/2003 e ss. mm. (Codice in materia di protezione dei dati personali) i cittadini saranno informati che i dati degli stessi saranno trattati in conformità a tale normativa. I dati relativi al nome e cognome e all’indirizzo di posta elettronica saranno raccolti allo per comunicazioni istituzionali. Perciò verrà apposta la seguente dicitura che sarà necessario accettare per poter inviare la posta al Sindaco: “Autorizzo il Comune di Bari Sardo, ai sensi del D.Lgs. 196/2003 e ss. mm. "Codice in materia di protezione dei dati personali”, a utilizzare i miei dati esclusivamente per comunicazioni istituzionali e comunque nel rispetto della normativa vigente” ;

  • I messaggi, le segnalazioni, i commenti che verranno trasmessi e ricevuti nella sezione “Scrivi al Sindaco” verranno verificati preliminarmente e pubblicati soltanto laddove gli stessi non contengano frasi offensive, ingiurie, ecc.

Lascia il tuo commento

0

Persone in questa conversazione

Commenti (80)

Caricare commenti precedenti
  • Ospite (Gianfranco Calamini)

    Permalink

    Preg.mo sig. Sindaco,
    essendo da più di 30 anni un frequentatore e fruitore delle bellezze dell'Ogliastra, e di Torre di Barì in particolare, Le scrivo con spirito costruttivo per segnalarle alcuni problemi di tipo ambientale, che ho avuto modo di riscontrare.
    - I rifiuti abbandonati lungo le strade sono un grosso problema ma ancora più pericolosi sono quelli gettati nel letto dei fiumi e nei fossi che costeggiano le strade, in quanto destinati ad arrivare al mare. Oltre alla pulizia credo sarebbe assai utile una campagna di informazione e sensibilizzazione.
    - Veramente ben fatto il lavoro di ripristino della duna marina, soprattutto nel tratto a sud della Torre ma credo che occorrerebbe:
    un adeguato controllo dell'accesso dei veicoli all'interno della pineta e sulla duna medesima;
    evitare di far gettare sulla duna il materiale di risulta della pulizia delle spiagge.

    Un augurio di buon lavoro

    Gianfranco Calamini

  • Gentile Signor Gianfranco,
    la ringrazio per i preziosi suggerimenti. Sono cosciente che ci siano ancora molte cose da migliorare e le posso assicurare che tutto il nostro gruppo sta dando il massimo per risolvere le problematiche del nostro paese.
    Purtroppo il problema dei rifiuti è molto importante e sentito. Abbiamo subito preso provvedimenti procedendo al ripristino delle discariche abusive lungo la viabilità comunale, rimodulando e migliorando il servizio di raccolta differenziata, installando delle fototrappole al fine di scoraggiare condotte irresponsabili ed identificare eventuali trasgressori. Per la zona mare abbiamo aumentato il numero di isole ecologiche lungo la pineta. In ogni caso come da lei segnalato rimangono sicuramente alcune criticità delle quali terremo conto nella programmazione dei nuovi interventi.

    Per la prossima stagione turistica ci impegneremo a migliorare ulteriormente tutte le attività di controllo e ripristino al fine di offrire un territorio e dei servizi migliori ai nostri ospiti e ai nostri concittadini.
    Nel ringraziarla di nuovo per la sua segnalazione la saluto cordialmente
    Ivan

  • Ospite (Gianfranco Deiana)

    Permalink

    Buongiorno Sig. Sindaco, ho eseguito dei lavori di muratura in casa,e dovrei smaltire alcuni
    fogli catramati.Non sapendo dove buttarli perchè l'Ecocentro di Bari Sardo non li ritira,potrebbe darmi un suggerimento in merito.
    La ringrazio Gianfranco Deiana

  • Gentile Signor Gianfranco,
    la ringrazio per la sua segnalazione. Sappiamo quanto questo genere di problematica sia sentita e diffusa ma purtroppo attualmente il servizio di raccolta dei rifiuti del nostro comune non prevede la raccolta degli inerti derivanti dai piccoli lavori edili. Le chiediamo di pazientare in quanto stiamo valutando eventuali possibili soluzioni da adottare nel breve termine.
    Non appena ci saranno novità in merito ne daremo tempestiva comunicazione attraverso i vari canali di comunicazione.
    La ringrazio per la pazienza e la saluto cordialmente.
    Ivan

  • Ospite (Paolo Londero)

    Permalink

    Buongiorno
    Nonostante le molteplici segnalazione e lettere dei residenti alla precedente amministrazione, senza aver ricevuto alcun riscontro, volevo far sapere anche a Lei che in via De André angolo Su Crasto, non è stato più completato il marciapiede (circa 2 mq.) ed è diventato l’aiola per i cani e le erbacce.
    Penso che dovreste intervenire per far spostare dall’ENEL la colonnina ormai quasi abbattuta e pericolosa come sarebbe altrettanto auspicabile effettuare
    almeno un battuto di cemento per limitare la sporcizia e le erbacce consentendo di
    collegare le due estremità dei marciapiedi anche al fine di evitare possibili incidenti.
    In attesa di un riscontro porgo distinti saluti.
    Paolo

  • Gentile Signor Paolo,
    la ringrazio per la sua segnalazione. Le confermo che i nostri uffici hanno già provveduto nel corso delle scorse settimane a prendere in carico la problematica. Si è provveduto a sollecitare un sopralluogo da parte di ENEL a seguito del quale la stessa ha individuato il nuovo posizionamento della colonnina. Adesso si attende l’intervento di riposizionamento che dovrebbe avvenire a breve.
    La saluto cordialmente.
    Ivan

  • Ospite (GIUSEPPE MUSSO)

    Permalink

    Gentilissimo Signor Sindaco,sempre il solito ha lamentarsi siamo al buio per colpa di una lampada fulminata da circa un mese in Viale San Giovanni ieri sera (Sabato 18/11/2017 tutta la via Sa Marina iniziando da Corte Acca fino al Viale San Giovanni eravamo e siamo al buio totale non e un caso perche spesso dei lampioni sono a meta spenti;nel mese di Agosto ci siamo permessi di fare sempre la solita PULIZIA del terreno angolo Viale S.Giovanni fino davanti la Guardia Medica e dintorni ma MAI viene Raccolta l'erba che noi posizioniamo vicino agl'alberi a ciglio strada;nel sito del Comune ho letto che si può adottare un pezzo di terreno ed effettuare la manutenzione noi lo facciamo ma non possediamo i mezzi per smaltire l'erba abbiamo messo qualche piantina che purtroppo e piccola e non chiediamo niente solamente che si possa far ritirare quest'erba GRAZIE per il suo interessamento voglia gradire i saluti miei e gl'abittanti della prima schiera Dal N°1.al 5 N:B ho avvisato ANCHE LA POLIZIA COMUNALE GRAZIE

  • Gentile Signor Giuseppe,
    la ringrazio per la segnalazione. In merito al disservizio relativo all’illuminazione pubblica le confermo che siamo al corrente della problematica e stiamo intervenendo per mettere prima in sicurezza e poi in funzione la linea. A brevissimo dovrebbe risolversi.
    Per quanto riguarda invece la mancata raccolta dei residui di sfalci d'erba le comunico che stamattina la Cosir ha provveduto a rimuovere quanto da lei segnalato.
    La saluto cordialmente
    Ivan

    Ultima modifica al commento circa 1 mese fa di Sindaco
  • Ospite (MARIA DEMURTAS)

    Permalink

    Gentile Signor Sindaco,
    vorrei sapere se, allo stato attuale, si sta procedendo per mettere a punto il PUC ed il PUL.
    Fiduciosa in una Sua positiva e celere risposta, Le porgo i miei migliori saluti
    Con osservanza
    Maria Demurtas

  • Gentile Signora Maria,
    la ringrazio per la sua domanda alla quale rispondo con molto piacere consapevole di quanto gli strumenti di pianificazione di cui parliamo (PUC, PUL, PAI…) siano fondamentali per lo sviluppo di un paese come Bari Sardo e della sua economia, si pensi ad esempio al settore dell’edilizia e al suo indotto.
    Fin dalle prime settimane di attività amministrativa abbiamo proceduto ad un’attenta analisi dello stato di avanzamento delle attività di pianificazione e nel corso di questi primi 5 mesi abbiamo portato avanti numerosi incontri con i tecnici. Allo stato attuale stiamo procedendo su tutti e tre i fronti.
    Abbiamo ripreso in mano il PAI e contiamo entro 12 mesi di approvare il PUL. Anche il PUC è in una fase avanzata e non mancheremo, come nostro solito, di promuovere incontri informativi e di confronto con la popolazione prima dell’adozione dello strumento.
    Con l’auspicio di aver soddisfatto la sua richiesta la saluto cordialmente.
    Ivan

Informazioni aggiuntive