Contributi per il diritto allo studio 2018: avviso per la presentazione delle domande dal 19 Novembre 2018 al 21 Dicembre 2018

contributi per il diritto allo studio 2018

 Si rende noto che, dal 19 Novembre 2018 al 21 Dicembre 2019, sono aperti i termini per la presentazione, al Comune di Bari Sardo, dei contributi per il diritto allo studio 2018.

Borsa di studio regionale - a.s. 2017/2018 (Legge Regionale 5/2015)

Buono libri - a.s. 2018/2019 (art. 27 Legge 448/1998)

Borsa di studio nazionale - a.s. 2018/2019 (Decreto Legislativo 63/2017)

Scarica: avviso pubblico, domanda borsa di studio regionale (pdf - word), domanda buono libri (pdf - word), domanda borsa di studio nazionale (pdf - word)

1. La Borsa di studio regionale (si tratta di rimborsi per le spese scolastiche),  per l’anno scolastico 2017/2018, è rivolta agli studenti delle Scuole Primarie e delle Scuole Secondarie di I° e II° grado, ha un importo definito dal rapporto tra le risorse a disposizione del singolo Comune e il numero degli studenti beneficiari. Il limite massimo della borsa è stabilito in euro 200.

2. Il Buono libri (si tratta di rimborsi spese per l’acquisto dei libri di testo), per l’anno scolastico 2018/2019, è rivolto agli studenti delle Scuole Secondarie di I° e II° grado, ha un importo definito dal rapporto tra le risorse a disposizione del singolo Comune e la spesa sostenuta per l’acquisto dei libri di testo da parte degli studenti beneficiari. Il limite massimo del buono è dato dalla spesa sostenuta e riconosciuta ammissibile, per l’acquisto dei libri di testo da ciascuno studente beneficiario.

3. La Borsa di studio nazionale (si tratta di un contributo, assegnato sulla base di una graduatoria unica regionale stilata in ordine crescente di ISEE, sino all’utilizzo completo dei fondi ministeriali), per l’anno scolastico 2018/2019, è rivolta agli studenti delle Scuole Secondarie di II° grado e ha un importo pari a euro 200.

 

Informazioni aggiuntive