Scadenzario dei nuovi obblighi amministrativi

L'obbligo è stato introdotto dall'art. 29, comma 3 del D.L. n. 69/2013, che ha introdotto il comma 1bis all'art. 12 del D.Lgs. n. 33/2013. In base a tale nuova disposizione, sul sito internet dell'Amministrazione deve essere pubblicato uno scadenzario con l'indicazione delle date di efficacia dei nuovi obblighi aministrativi introdotti, comunicandolo tempestivamente al Dipartimento delle Funzione Pubblica per la pubblicazione riepilogativa su base temporale in un'apposita sezione del proprio sito istituzionale.

Per espressa previsione dello stesso D.L. n. 69/2013, le modalità di attuazione di questo obbligo devono essere determinate con uno o più D.P.C.M. da adottarsi entro 90 giorni dall'entrata in vigore dello stesso D.L. n. 69/2013.

Il DPCM 8 novembre 2013 precisa le modalita' attuative della richiamata disposizione prevedendo, tra l'altro, che le informazioni siano distinte tra quelle che hanno per destinatari i cittadini e quelle che hanno per destinatari le imprese, e che le stesse informazioni siano organizzate in successione temporale secondo la data d'inizio dell'efficacia degli obblighi stessi.

Qui sotto sono pubblicati in due distinti files gli scadenzari degli obblighi amministrativi a carico delle imprese e dei cittadini del Comune di Bari Sardo:

  • Scadenzario dei nuovi obblighi amministrativi (imprese)
  • Scadenzario dei nuovi obblighi amministrativi (cittadini)

Cliccando su questo collegamento si apre invece la pagina con gli scadenzari degli obblighi amministrativi delle Amministrazioni dello Stato pubblicati dal Dipartimento della Funzione Pubblica.

I riferimenti normativi come modificati dal D. Lgs. 97/2016 sono:

Informazioni aggiuntive